Cronaca partita calcio Nibionnoggiono – Virtus Bolzano: 1-0

Cronaca partita calcio Nibionnoggiono - Virtus Bolzano 1-0
28 ottobre 2019

Cronaca partita calcio Nibionnoggiono – Virtus Bolzano: 1-0


Isella manda in orbita il NibionnOggiono

Basta un gol del capitano per superare la Virtus Bolzano


La classifica vede i brianzoli al quarto posto
OGGIONO – E’ un sabato splendente, non solo a livello meteorologico, quello del NibionnOggiono. I brianzoli, nell’anticipo pomeridiano giocato al “De Coubertin”, hanno avuto ragione della Virtus Bolzano col risultato di 1-0.
A decidere la sfida è stata la marcatura su calcio di rigore di capitan Mattia Isella alla mezz’ora della ripresa.

Classifica clamorosa
Il quinto successo, su dieci gare finora disputate, porta momentaneamente la banda allenata da mister Commisso al quarto posto della classifica, in coabitazione con lo Scanzorosciate.

La partita
3” Prima occasione capita a Pasha dopo pochi minuti di gioco che riceve al limite e calcia il tiro insidioso viene deviato in angolo da Vinci
26” Il NibionnOggiono sfiora il gol del vantaggio prima con Citterio che devia di testa ma Weiss devia in angolo e poi con Iori che dal limite rientra e calcia sfiorando il palo
48” In avvio di ripresa Basanisi ha poi una clamorosa doppia chance per portare in vantaggio i brianzoli ma prima un difensore ospite salva sulla linea, poi il portiere trentino devia in angolo.
51” Kaptina riceve in area sx respinto da Vinci
53” Weiss para tiro dal limite di Lanini
74” Arriva l’episodio decisivo, quando Isella dopo un’incursione sulla destra viene atterrato in area. L’arbitro decreta il rigore che lo stesso Isella trasforma nel gol da tre punti.

Mercoledì di nuovo in campo
Messo da parte il momento di euforia il NibionnOggiono tornerà a lavorare per preparare la prossima sfida, in programma mercoledì pomeriggio in casa dello Scanzorosciate.
I bergamaschi al momento hanno gli stessi punti dei brianzoli. Proprio per questo la gara di mercoledì diventa ancora di più stimolante per un NibionnOggiono che vorrà sicuramente continuare a stupire e a volare.

Sponsor